Ultim'ora
Commenta

12 nuovi casi di Covid in
provincia, 2 i decessi. In calo
le terapie intensive regionali

12 contagi in più oggi in provincia di Cremona, dove il numero complessivo è ora arrivato a 6335. In regione sono complessivamente 85.481 i casi, un aumento di 462 rispetto a ieri a fronte di 14.918 tamponi effettuati. Nelle altre province si registrano ben 144 casi in più a Bergamo, 102 a Milano, 41 in più a Brescia, 39 a Lecco. Guardando su scala regionale, diminuiscono ancora i ricoveri in terapia intensiva, – 8 rispetto a ieri arrivando così a 244 posti letto occupati, mentre quelli ordinari scendono di altri 56 (ora 4426). I decessi purtroppo si registrano ancora, ma in misura sempre più contenuta (+54, ora il totale è di 15.597). In provincia di Cremona i decessi sono stati due.

Nel commentare i dati, l’assessore regionale agli enti locali, montagna e piccoli comuni Massimo Sertori ha parlato di una curva stabilmente in discesa per quanto riguarda il contagio e delle differenze, rispetto alle normative statali, ma del permanere di alcune restrizioni in Lombardia, regione dove la situazione non è ancora del tutto tranquilla. Ad esempio, piscine e palestre restano chiuse a differenza che altrove, e vige l’obbligo di misurare la febbre dei clienti per entrare nei ristoranti. Ha poi parlato dei finanziamenti che la Regione ha stanziato per gli enti locali, 3 miliardi in tutto, un’ulteriore iniezione di liquidità per far partire i cantieri pubblici,  a seconda delle necessità di ciascuna realtà territoriale.

© Riproduzione riservata
Commenti