Commenta

Parcheggi in via Dante:
con il nuovo multipiano
500 posti per i pendolari

Il rendering del nuovo multipiano

Sosta libera nel nuovo multipiano di Via Dante, 50 posti a pagamento nel vecchio multipiano e altri 75, sempre a pagamento, in quel parcheggio che si sta provvisoriamente realizzando lì vicino: un parcheggio che soddisfi le esigenze dei pendolari in questi lunghi mesi di lavori. Questo sarà il futuro volto della sosta in via Dante, una volta terminati i lavori del multipiano.

Per la realizzazione del nuovo parcheggio bisognerà attendere giugno, quando ci si potrà spostare liberamente da regione a regione, avendo vinto l’appalto una ditta campana. I lavori, che dovevano iniziare a febbraio, hanno subito uno stop dovuto all’emergenza covid.

I pendolari dunque potranno usufruire complessivamente di circa 500 posti auto. A conti fatti, il Comune pagherà la costruzione del nuovo multipiano, ma dovrà riconoscere una cifra pari a 15mila euro all’anno per il diritto di concessione. A giorni ci sarà il rogito e Aem entrerà in possesso delle aree di proprietà delle ferrovie.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti