Ultim'ora
2 Commenti

Al Maristella incuria e degrado:
al parchetto erba incolta
e panchine divelte

Incuria e degrado nei giardini pubblici del Maristella, dietro via del Maris, che versano in uno stato di totale abbandono. A segnalarlo sono gli stessi residenti sulla pagina Facebook ‘Quartiere Maristella’, con tanto di documentazione fotografica che disegna una situazione decisamente degradata: panchine divelte, socche di alberi caduti, erba incolta. Come se non bastasse la notte il parco diventa spesso luogo di ritrovo di gruppetti che urlano e fanno schiamazzi fino a tardi, creando non pochi disagi per chi abita in zona. Insomma, una situazione che senza dubbio meriterebbe un’attenzione in più. Del resto non è l’ultimo dei reclami provenienti dal Maristella: recentemente lamentele sono giunte anche sulla velocità delle auto in transito, soprattutto da quando il semaforo all’incrocio con via Santa Cristina, che dovrebbe essere regolato per diventare rosso se si superano i 50 km orari, non funziona in ingresso al quartiere ormai da mesi. Al punto che c’è, tra i residenti, chi chiede a gran voce il ritorno dell’autovelox.

© Riproduzione riservata
Commenti