Ultim'ora
Commenta

Pescatori abusivi, sette
sanzioni nell'ultimo mese
dai Carabinieri Forestali

Accesso abusivo a laghi artificiali, pesca senza la prevista licenza, utilizzo di olree tre canne da pesca in attività dilettantistica, ltilizzo di strumenti vietati, tipo avvisatori acustici, carpfishing in periodo di divieto e utilizzo di esche-pasture in periodo di divieto pesca alla carpa: queste le violazioni riscontrate nell’ultimo periodo dai Carabinieri Forestali di Cremona e Crema nel corso di una serie di attività a difesa della biodiversità delle matrici acquatiche, tutelate da precisa normativa anche da Regione Lombardia. Sono sette le sanzioni elevate nell’ultimo mese. Sono inoltre state sequestrate canne da pesca e altra strumentazione.

L’ attività di controllo, incentivata nel periodo estivo si estende anche all’ accertamento di regolarità riguardo le captazioni idriche dai fiumi Po, Adda, Serio ed Oglio per finalità irrigue agronomiche. A oggi i prelievi idrici controllati sono tutti autorizzati da Provincia di Cremona con specifica “concessione”.

© Riproduzione riservata
Commenti