Ultim'ora
Commenta

Preoccupazioni e opportunità
della Fase 2: webinair di Cremo
e Cattolica per le famiglie

La presentazione del progetto 'Per un settore giovanile che sviluppi una cultura di gestione/condivisione integrata dei talenti'

Come riorganizzare la quotidianità dei più giovani dopo il lockdown: Martedì 16 seminario online dedicato alle famiglie con le docenti dell’Alta Scuola di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano Un pensiero positivo che sposti l’orizzonte oltre il difficile momento che tutti ci siamo trovati ad affrontare recentemente e uno strumento a disposizione delle famiglie del nostro territorio per ripartire oggi, facendo tesoro delle esperienze vissute negli ultimi mesi.

Il Settore Giovanile della Cremonese riparte da queste basi, offrendo ai genitori degli atleti del vivaio, ai dirigenti e ai tecnici delle nostre squadre e dell’intero movimento giovanile provinciale l’opportunità di partecipare al seminario organizzato in collaborazione con l’Alta Scuola di Psicologia Agostino Gemelli (Asag) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Un webinar pensato per le famiglie per parlare dei bambini e dei ragazzi che si sono trovati a riorganizzare la loro quotidianità a fronte di un momento di crisi senza precedenti.  Durante l’incontro web affioreranno spunti di riflessione utili ai genitori per gestire la fase della post-emergenza sanitaria: un passaggio delicato che rappresenta una sfida per tutti, soprattutto per bambini e ragazzi che devono mediare tra i loro desideri, le regole di convivenza e bisogni relazionali da soddisfare mediante prospettive diverse.

“Preoccupazioni e opportunità della Fase 2: accompagnare bambini e adolescenti a riabitare le proprie relazioni” è il titolo dell’appuntamento che sarà moderato dalla professoressa Caterina Gozzoli, direttrice di Asag e sarà arricchito dagli interventi delle psicologhe Nicoletta Pirovano e Chiara D’Angelo, esperte di età evolutiva e sport e docenti dell’Università Cattolica. Sarà possibile partecipare all’appuntamento (previa iscrizione via e-mail all’indirizzo settore.giovanile@uscremonese.it) attraverso la piattaforma Zoom (100 posti disponibili).??Il Webinar si terrà martedì 16 giugno a partire dalle ore 18.30 e sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook ufficiale dell’U.S. Cremonese.

“Penso si tratti di una preziosa opportunità per potersi confrontare con operatori esperti – commenta Giovanni Bonavita, responsabile del vivaio grigiorosso -. La preziosa collaborazione con la professoressa Gozzoli e l’Università Cattolica del Sacro Cuore è stata avviata all’inizio della stagione dando vita ad un progetto di crescita del nostro Settore Giovanile che andasse oltre il solo aspetto sportivo”.

“La proposta di questo evento – spiega Gozzoli – è l’esito della collaborazione tra l’Alta Scuola di Psicologia dell’Università Cattolica e il settore giovanile della Cremonese. In questi mesi di emergenza sanitaria il lavoro con gli allenatori e i dirigenti del settore giovanile è proseguito, e dal confronto è emersa la volontà ed esigenza di affiancare le famiglie ad affrontare con consapevolezza le sfide di questa nuova fase per certi versi ancora più complessa ed incerta. Gli allenatori e l’intera società sportiva rappresentano un punto di riferimento per i loro giovani atleti e per l’intero territorio, per questo ci siamo fatti carico insieme di questa domanda e abbiamo progettato questa occasione di confronto”.

© Riproduzione riservata
Commenti