Ultim'ora
Commenta

Due partecipanti in lizza per
organizzare la Festa del
Torrone (Covid permettendo)

L'edizione 2019 della festa del Torrone (foto Sessa)

Saranno due in tutto le società che concorreranno all’organizzazione della Festa del Torrone, in quanto una è stata esclusa per le modalità errate di partecipazione al bando a suo tempo pubblicato dal Comune. Venerdì si riunirà la commissione che affiderà l’incarico. La festa che ogni anno attira centinaia di migliaia di visitatori è prevista tra il 21 e il 29 novembre sempre nell’ipotesi che per allora si sia usciti dall’emergenza coronavirus. Nell’attesa di comprendere la reale portata di una calamità che sta cambiando il modo di vivere di tutti, il Comune aveva pubblicato in aprile le linee guida e dato avvio alla ricerca dell’organizzatore. I ritardi dell’apertura delle buste sono da attribuire ad una verifica su un partecipante che poi è stato escluso. L’incarico durerà 3 anni. Per 12 anni consecutivi la festa del torrone è stata organizzata da SGP eventi.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti