Ultim'ora
Commenta

Nuovo ospedale e rilancio
del sistema sanitario: incontro
tra il sindaco e il dg Rossi

Del nuovo ospedale, ma non solo, hanno parlato questa mattina in un incontro il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e il direttore generale dell’Asst Giuseppe Rossi. “La nuova struttura che dovrebbe sorgere accanto a quella attuale”, scrive il sindaco sulla sua pagina facebook, “rappresenterebbe la risposta più efficiente per risolvere criticità molto gravi dell’attuale ospedale che richiedono investimenti molto rilevanti. E deve far parte di un progetto più generale di rilancio del nostro sistema sanitario. Vogliamo che la nuova struttura sia adeguata a ciò che serve a tutto il territorio, innovativa anche dal punto di vista energetico, senza spreco di soldi pubblici e realizzata in tempi certi; che il progetto sia esplicitato alla città; e che in parallelo avvenga un ripensamento del sistema sanitario. Perché non serve solo un nuovo contenitore, ma un contenuto rafforzato e innovato dei servizi sanitari anche sulla base di quanto emerso in questa emergenza”. Per il sindaco, è necessario in questo senso lavorare a stretto contatto con Regione e Governo “anche per un potenziamento della medicina territoriale e di comunità attraverso in particolare il potenziamento dei medici di base e di servizi socio-sanitari; una riorganizzazione degli ospedali (nell’ultima delibera regionale ci sono investimenti importanti su terapia intensiva, subintensiva e pronto soccorso, ma tutto questo deve avvenire con un parallelo e forte investimento sul personale, con l’obiettivo che il nostro ospedale sia DEA di secondo livello) e un ripensamento del sistema di servizi e strutture socio-sanitari (Rsa, cure intermedie, riabilitazione ad esempio) con attenzione particolare agli anziani”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti