Ultim'ora
Commenta

Aiuti al commercio: per
due sabati sosta gratuita
nei parcheggi Aem

Sabato 27 giugno e sabato 4 luglio sosta gratuita in tutti gli stalli gestiti da Aem. Seguirà la distribuzione alle attività commerciali di tagliandi “gratta e sosta” che potranno essere omaggiati ai clienti per un’ora di sosta gratuita.

Da sabato 27 giugno prime misure per facilitare e agevolare la sosta a sostegno delle attività commerciali del centro storico. Lo ha deciso la Giunta in collaborazione con AEM S.p.A. dopo i confronti con le Associazioni di categoria e sulla base degli indirizzi dati dal Consiglio Comunale. Sabato 27 giugno e sabato 4 luglio sarà infatti possibile sostare gratuitamente in tutti gli stalli a pagamento gestiti da AEM Cremona S.p.A., così da promuovere lo shopping nel centro storico.

A questa prima iniziativa seguirà la distribuzione alle attività commerciali di tagliandi “gratta e sosta” che potranno essere omaggiati ai clienti: grazie a questi tagliandi sarà possibile usufruire di un’ora di sosta gratuita nei parcheggi sempre gestiti da AEM Cremona S.p.A. Un’iniziativa tesa a favorire la rotazione negli stalli a pagamento, così da agevolare e stimolare l’afflusso di persone che desiderano venire in città per fare acquisti. La modalità di distribuzione sarà successivamente comunicata ai negozi di vicinato.

“L’emergenza sanitaria da Covid-19 – si legge in una nota dell’amministrazione comunale –  ha avuto un inevitabile riflesso economico sul tessuto produttivo cittadino. A fronte delle pesanti conseguenze della situazione epidemiologica sull’economia cittadina, l’Amministrazione comunale ha costruito un articolato progetto di rilancio della città. Nell’ambito di tale progetto, in accordo con le principali categorie del commercio, dell’artigianato e produttive, sono stati adottati da subito provvedimenti volti al sostegno delle attività economiche coinvolte attraverso azioni dirette da parte dell’Amministrazione.

Dopo questi primi interventi, la Giunta ha ritenuto opportuno intervenire ulteriormente con un pacchetto di misure urgenti per l’anno in corso a sostegno delle attività economiche colpite dall’emergenza sanitaria. Queste prime facilitazioni ed agevolazioni inerenti la sosta, definite in accordo con AEM S.p.A., si inseriscono in tale ambito e mirano ad incentivare il commercio”.

© Riproduzione riservata
Commenti