Commenta

Piscine, presentati progetti
definitivi per convertibile
e nuova palestra

Sport Management ha presentato in Comune il progetto definitivo per il rifacimento della vecchia piscina costruita negli anni ’70 e da tempo inutilizzata, dove verrà realizzata una palestra polifunzionale includendo anche la parete per l’arrampicata. I lavori non inizieranno prima di 6 mesi.
Sulla convertibile – riaperta da ieri –  saranno sistemati spogliatoi e tetto. Durante l’estate il Comune provvederà a cambiare i filtri della piscina olimpionica. Con tutti questi interventi l’obiettivo è quello di dotare il centro natatorio di ulteriori attività sportive in modo da creare un vero e proprio polo dello sport.

Una cinquantina i cremonesi che ieri hanno potuto usufruire dell’impianto all’aperto:  il periodo di chiusura dovuto al Covid ha permesso di fare un restyling con l’eliminazione delle vecchie tribune in acciaio a bordo vasca in favore di una zona solarium.
L’ingresso è quello vecchio che costeggia la convertibile e gli spogliatoi del campo calcio e pattinaggio. A partire da oggi l’impianto sarà aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 20. s.gal

© Riproduzione riservata
Commenti