Un commento

Sperlari avvia la produzione dei
prodotti natalizi: Galimberti
testimonial della ripartenza

Con il gesto simbolico dell’avvio della produzione dei Morbidelli, da parte del sindaco Gianluca Galimberti, Sperlari lancia un messaggio di ottimismo nel panorama stagnante della fase3. Nello stabilimento di via Milano è iniziata la produzione di torrone, da oltre 184 anni dolce simbolo di Cremona e del marchio alimentare.  Dallo scorso anno l’azienda ha iniziato un nuovo percorso lanciando una terza tipologia di  torroncini morbidi al pistacchio, saliti a sesta referenza più venduta dei torroncini Sperlari. Le altre 2 novità, sempre al pistacchio, lo Zanzibar e il torrone tenero, sono andati esauriti ancor prima delle festività.
“Forte di questi risultati – si legge in un comunicato diffuso dall’azienda – nel 2020 Sperlari continua ad investire in innovazione con l’ampliamento della “linea Pistacchio”, il lancio di una nuova linea al “Cioccolato Ruby” e l’allargamento della gamma delle confezioni regalo.
 Nasce così la nuova Stecca Zanzibar Fondente con Pistacchi pralinati oltre ai Torroncini Zanzibar Fondente con Pistacchi. Altra novità di quest’anno è  “Ruby”, un nuovo cioccolato privo di coloranti e aromi, caratterizzato da un gusto particolarissimo leggermente acidulo, da un’aroma intenso e note fruttate, che si sposa perfettamente con la pasta del torrone Sperlari.
Il Natale per Sperlari è un valore importantissimo. L’azienda continuerà a sostenere lo sviluppo e la crescita della categoria, nel rispetto degli elementi chiave che la contraddistinguono: tradizione, qualità dei prodotti per la festa più bella dell’anno e ricerca di specialità e tipicità del territorio. Negli ultimi anni Sperlari è tornata ad investire considerevolmente in innovazione e comunicazione, diventando uno dei protagonisti della pubblicità natalizia. Anche quest’anno si farà sentire e sosterrà i suoi prodotti con attività di comunicazione ad hoc per il consumatore e sul punto vendita, che consentiranno di aumentare l’attrattività dell’azienda e consolidare la sua posizione di leader di mercato”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ciudél

    E una bella sponsorizzazione pro Vanoli no? Forza…un po’ di coraggio e di passione…