24 Commenti

Pali in mezzo a parcheggi
e lungo le piste ciclabili:
molte le segnalazioni

Dopo la vicenda del palo di un cartello stradale proprio in mezzo alla ciclabile di via Bergamo, che aveva fatto scalpore e aveva sollevato polemiche da parte della minoranza in consiglio comunale, altre situazioni analoghe sono state segnalate in varie zone della città. Come un palo proprio nel mezzo di un posto auto nel parcheggio dell’ufficio permessi sito in via Persico, segnalato da Carlalberto Ghidotti, che lo rende completamente inutilizzabile.

Oppure quel palo proprio al termine delle strisce pedonali in via Bergamo (fronte Fabbrica Pedavena), segnalato da un utente sulla pagine Facebook Non sei Cremonese se. E ancora, Federico Fasani ha postato le foto di alcuni pali sulla ciclabile in via Dante, che interrompono il percorso e lo rendono poco agevole. Insomma, il problema dei pali a Cremona sarà senza dubbio qualcosa su cui il Comune dovrà soffermarsi, per trovare delle soluzioni.

lb

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • A. G.

    CHI HA FATTO PALO?

    • carabinosonio

      Zoff di testa su punizione! 🙂

      • Abiff

        Mitico!

        • Jeppetto

          Pali o dispali? 😉

  • Claudio Cornacchia

    Ma i responsabili dei lavori del comune controllano .

  • Lidans

    Cominciamo a decurtare stipendi a chi dovrebbe supervisionare i lavori???
    Uff. tecnico,comune.. PRONTO.. C’È NESSUNO??

  • Mk

    Prima di parlare è meglio informarsi. Il palo del parcheggio ufficio permessi è stato tolto almeno un anno e mezzo fa…

    • topo2020

      se fosse proprio così, da parte del “segnalatore” (è il politico di FI?) c’è moltissima malafede

      • Mk

        Le confermo che è così… provi a passare in Via Persico…

        • topo2020

          allora la malafede, meglio l’inganno, è degna -sotto l’aspetto politico- del personaggio

          • Houndubbio

            Bè, la responsabilità della veridicità delle notizie fa capo al giornale però. Sembra che ci sia la volontà di arringare più che quella di dare notizie.

  • Telafó Giovanni

    Strano che a Cremonaoggi non sia stato ancora assegnato il pulitzer…

    • Abiff

      Preferisce che non si parli di queste magagne? La mera osservazione di un fenomeno è sufficiente per modificarlo (Heisenberg).

      • Mk

        Quando è vero sono d’accordo. Ma quando si vuole solo fare polemica…

        • Abiff

          D’accordo anch’io. Quando i problemi sono reali vanno denunciati, ma non per secondi fini.

      • Telafó Giovanni

        Sono un grande fan del giornalismo d’inchiesta di cremonaoggi…come i grandi gli articoli di denuncia sulle montagne di scarti di via riglio! Ricordo ancora il “fioccar di multe” a fine lockdown…

        • Jeppetto

          Quello del “fioccar di multe” quel famoso lunedì è stato un passo falso 🙁

  • Lallero

    Spoiler sul prossimo articolo: “foglie spostate dal vento: residenti stremati dalla raccolta delle stesse”.

  • Roberto Regonelli

    Ma non sono “pali” ma corpi celesti, definite meteoriti, che sono cadute per caso in queste zone. I tecnici comunali pur essendo molto preparati e capaci, sono rimasti allibiti da questo fenomeno!

    • carabinosonio

      Quella da lei citata è la teoria allo studio della scuola dei Celestiali. Però c’è un’altro studio, quello della scuola dei Radicalisti, che sostiene invece tali corpi nascano e si sviluppino direttamente dal terreno a seguito di ibridazione tra le monete smarrite dei passanti e le onde elettromagnetiche del 5G.
      Quel che è certo è che i poveri tecnici, per quanto preparati, non possono certo assumersi la responsabilità di questi fenomeni.

      • Roberto Regonelli

        E’ veramente un dilemma, potremmo suggerire ai tecnici comunali qualche consulenza esterna, perché no, anche alla Nasa!

        • Abiff

          Un recente rapporto top-secret dell’intelligence NATO avrebbe individuato nella Corea del Nord la capacità di far sorgere pali metallici tramite spontanea generazione aiutata da un laser in orbita terrestre geostazionaria.

          Per ora i coreani starebbero provando questa tecnologia sulle ciclabili, ma il timore è che possono passare alle autostrade, disseminando panico e blocchi del traffico privato e commerciale di larga scala.

          • Houndubbio

            Certo che voi tre siete davvero incorreggibili. Le allegre comari di Windsor, anzi no, di Cremonaoggi 😁

          • Abiff

            Grazie! Temevo ci definissi le tre megere confabulanti di macbethiana memoria! 🙂