Ultim'ora
Commenta

Ex Armaguerra,
ancora spazi
commerciali liberi

Un maxi cartello su cui campeggia una bandiera italiana, come omaggio alla nazione unita contro il covid. ‘Affittasi spazi commerciali’, si legge: sì perché proprio all’interno degli spazi dell’ex Armaguerra,in via Castelleone, sorgeranno 5 medie distribuzioni (una alimentare, le altre non), un ristorante, un bar, oltre ad edifici ad uso direzionale. 39.150 metri quadrati di superficie di cui  15.758 edificabili su cui sorgeranno gli edifici, una parte sulle basi di quelli esistenti.

Procedono infatti i lavori all interno dell’area dopo l’abbattimento delle piante e di una parte delle strutture abbandonate. Il progetto è portato avanti dall’imprenditore Davide Corradi, titolare di DN Soluzioni, società di sviluppo immobiliare specializzata in retail e viene commercializzato da C&G Partners, come si legge dal cartello. L’impianto architettonico originario non verrà stravolto, assicurano i progettisti, dello studio WIP di san Donato Milanese e verrà mantenuto anche il parco fotovoltaico esistente.

“Il recupero degli immobili esistenti nel progetto Armaguerra, la ripresa degli elementi caratterizzanti sia sulle coperture di uno dei nuovi edifici, che sulla facciata principale, l’attenzione all’utilizzo dei materiali ed ai dettagli costruttivi, cercano di preservare il carattere storico del complesso che, mixato con le nuove tecnologie, restituiscono alla città uno spazio per anni inutilizzato”, scrivono i progettisti.

© Riproduzione riservata
Commenti