6 Commenti

Le dichiarazioni di Sy:
'Decreto Salvini uccide.
Pena chiesta per me ingiusta'

“I giudici non hanno detto nulla sulla vicenda della nave ‘Gregoretti’, rimasta in mare per giorni. Sarebbe stato doveroso spendere almeno una parola. Il ‘decreto Salvini’ uccide deliberatamente, e il silenzio dei pm li rende complici”.

Sono state queste le dichiarazioni spontanee rese nell’udienza odierna da Ousseynou Sy, il 47enne di origini senegalesi a processo per il dirottamento del bus – nel marzo del 2019 – con a bordo 50 ragazzi delle medie Vailati di Crema, due professori e una bidella.

L’ex autista ha rinnovato le accuse contro il leader della Lega per “crimini contro l’umanità”, e si è poi detto sorpreso della richiesta di 24 anni di pena del pm Luca Poniz: “E’ abnorme e ingiusta. Mi chiedo come possiate chiederla nel nome del popolo italiano. Se le colpe dei padri dovessero ricadere sui figli non basterebbero due vite al popolo italiano per rimediare ai crimini e agli orrori commessi in Africa”.

Ora si attende che i giudici si ritirino per deliberare la sentenza.

ab

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Stante59

    Ah Ah Ah … E’ colpa di Salvini …. Cibo per i pesci lessi !

    • Houndubbio

      Questo individuo deve andare in galera. Ma sbaglia a dare la responsabilità a Salvini. Infatti quest’ultimo si è vantato di una legge fatta da un altro.

  • Maurizio Morandi

    In galera a vita

  • Hulk Il Giusto

    Se ci fosse una VERA legge che tutela l’Italia lui ora non sarebbe quì a farci spendere soldi e a mettere a rischio la vita dei nostri figli! Infine se 24 anni gli sembrano tanti, provi a pensare nel suo paese che condanna avrebbe subito!

  • maumamaro

    Ecco il nuovo testimonial della sinistra

  • Арсений

    Che rimanga in carcere per 24 anni la vedo dura, tra un massimo di dieci secondo me , in qualche modo sarà fuori.