Commenta

Nominati i nuovi presidi dei licei
Manin e Aselli: sono M.Grazia
Nolli e Alberto Ferrari

Cambio della guardia nella direzione dei licei Aselli e Manin: il liceo scientifico di via Palestro dal prossimo anno scolastico sarà diretto da Alberto Ferrari, fino ad oggi al Ghisleri-Vacchelli, mentre la direzione del liceo classico di via Cavallotti verrà assunta da Maria Grazia Nolli, attualmente allo Stanga. I due dirigenti prendono rispettivamente il posto di Laura Parazzi e Mirelva Mondini, che cessano il proprio servizio alla scuola.

Maria Grazia Nolli

Laura Parazzi, laureata in Lettere, ha diretto diversi istituti comprensivi del territorio – a Montodine, Rivolta d’Adda, Casalbuttano e Vescovato – prima di approdare al liceo scientifico Aselli, inaugurando una direzione destinata a durare esattamente per dieci anni.

Mirelva Mondini è diventata dirigente scolastica del Manin nel 2014. Laureata in Scienze Agrarie e specializzata in Economia del sistema agro-alimentare, a Cremona ha diretto gli istituti Stanga, Beltrami, Ghisleri-Vacchelli e, soprattutto, Stradivari: nella ‘casa’ della liuteria cremonese ha vissuto complessivamente otto annate scolastiche, con una parentesi al Bertesi di Soresina.

L’Ufficio Scolastico Regionale comunicherà prossimamente i nomi dei dirigenti che subentreranno alla guida degli istituti Stanga e Ghisleri.

Ora resta da chiarire il destino delle due scuole che rimangono sguarnite. Per il Ghisleri – Vacchelli si parla di un possibile accorpamento con un altro istituto tecnico cittadino (forse l’Itis Torriani, che però è già sovradimensionato).

© Riproduzione riservata
Commenti