Ultim'ora
Un commento

In via dei Classici rimossi
i dissuasori, ma la situazione
non è migliorata

Da fine maggio sono stati tolti i dossi dissuasori per rallentare il traffico in via del Classici, a lato di parco Sartori, su sollecitazione del Comitato di Quartiere Po (oggi il direttivo è disciolto). Rotti e discontinui, i pannelli collocati in tre diversi punti del rettilineo rappresentavano un pericolo per il transito sia di auto che di biciclette. Ma oggi la situazione – come segnalano molti residenti – non è migliorata di molto, viste le condizioni dell’asfalto sottostante. I tasselli e le parti metalliche a cui erano fissati i pannelli sporgono dal selciato rischiando di danneggiare le due ruote.  “L’ultima segnalazione, da privato cittadino, l’ho fatta ieri all’Ufficio Periferie”, spiega Matteo Tomasoni, presidente del direttivo da poco dimessosi. “Erano tre o quattro anni che sollecitavo la rimozione di quei dossi, e alla fine di maggio li hanno tolti. Ma la situazione non può essere lasciata così com’è, ci sono avvallamenti, buche, rattoppi, viti  …. sicuramente non fanno bene ai pneumatici delle auto, ma ancora di più danneggiano le biciclette”. La risposta ricevuta da Tomasoni è che lì verrà riasfaltata la strada, ma quando non si sa. Non da ultimo, c’è anche la questione estetica: quelle strisce trasversali alla strada sono proprio brutte.

© Riproduzione riservata
Commenti