Ultim'ora
Commenta

Si è spento Luigi
Gagliardi, fondatore
del Premio Spaséta

Il Coronavirus si è portato via anche Luigi Gagliardi, noto a tutti come ‘Spaséta’, organizzatore dell’omonima premiazione degli Oscar del ciclismo cremonese, nonché storico esponente di questo sport. Gagliardi, 80 anni, imprenditore del mondo dell’arredamento (con negozio sulla via Milano, in zona Cavatigozzi) aveva dato il via a questa tradizione nel lontano 1978. Si è spento nella serata di sabato, dopo una lunga ed estenuante lotta contro la malattia, che gli ha lasciato strascichi troppo pesanti.

Gagliardi aveva gareggiato, in giovane età, nella Pievese Decordi. Grande amante delle due ruote, aveva voluto dare il via a questo premio commemorativo, che è diventato un punto di riferimento per il territorio. Il premio Spaséta si svolge ogni anno presso il centro sportivo Stradivari e richiama ogni anno decine e decine di atleti anche di fama internazionale. Nell’edizione di alcuni anni fa aveva partecipato anche Paolo Bettini, celebre nome di questo sport. Centinaia di appassionati si recano ogni anno a questo evento.

I funerali verranno celebrati martedì mattina, a Spinadesco, paese natale di Luigi Gagliardi. Lascia i figli Alamo e Mirko e i nipoti Mara e Simone.

© Riproduzione riservata
Commenti