Commenta

Festa dell’Assunta,
triduo e Messa con il
Vescovo in Cattedrale

Si avvicina la solennità dell’Assunzione di Maria e la Cattedrale di Cremona, che alla Vergine Assunta è dedicata, si prepara a festeggiarla con un triduo di preghiera: nei giorni martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 agosto, infatti, in Duomo si celebreranno il Santo Rosario meditato alle 17.30 e, alle 18, la Messa quotidiana. Venerdì 14, giorno di vigilia, dopo il Rosario delle 17.30 la celebrazione eucaristica prefestiva mentre il 15 agosto, giorno dell’Assunzione al cielo di Maria, le messe seguiranno gli orari festivi (9, 11 e 18). La Messa Solenne delle 11 sarà presieduta dal vescovo Napolioni e concelebrata dal Capitolo dei Canonici e sarà trasmessa in diretta sull’emittente locale Cremona1 (canale 80 e 580 dtv) e sui canali digitali diocesani (diocesidicremona.it, pagine ufficiali di Facebook e Youtube).

Alle 17.30 il Vespro della solennità, in una festa liturgica così speciale per la Chiesa Madre della diocesi, che proprio all’Assunta è stata dedicata dal vescovo Cesare Speciano il 2 giugno del 1592 (dunque quasi 4 secoli prima della proclamazione del dogma nel 1950), secondo una devozione profondamente radicata nella tradizione delle comunità cristiane, come dimostra la dedicazione alla Vergine Assunta anche delle cattedrali di Brescia, Como, Crema, Lodi e Pavia soltanto nel territorio regionale, con la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria per quanti, in occasione della festività del 15 agosto, visitino devotamente queste chiese alle solite condizioni: visita alla Chiesa Cattedrale, confessione sacramentale e comunione eucaristica nell’arco della settimana, preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre (almeno un Padre nostro e un’Ave Maria), disposizione d’animo che escluda ogni affetto al peccato anche veniale.

Anche al Santuario di Caravaggio sarà celebrata l’Assunzione con particolare solennità: venerdì 14 agosto alle 21 la Veglia con il Rosario e l’Ufficio delle letture. Sabato 15 le Messe negli orari festivi (7 in Basilica, 8.30, 10.30, 11.30, 16 e 17.30 all’altare esterno) con la presenza del vescovo Napolioni che presiederà l’Eucaristia pomeridiana delle 16 dopo la celebrazione mariana alle 15 in Basilica. E’ stata invece annullata quest’anno a causa delle misure di sicurezza in vigore la tradizionale processione sul fiume Po con la statua della Madonna di Brancere.

© Riproduzione riservata
Commenti