Ultim'ora
Un commento

Rientro a scuola, la Sacra
Famiglia utilizzerà gli spazi
dell'oratorio di S.Imerio

L'ingresso dell'oratorio di S.Imerio

Il suono della campanella è vicino e l’obiettivo resta quello in tempo di Covid, di garantire le distanze. Non semplice soprattutto per i bambini, e così la scuola Sacra Famiglia ha trovato una soluzione grazie alla disponibilità di don Antonio Bandirali che tra i vari incarichi ha anche la parrocchia di sant’Imerio, ed ecco allora che la Sacra Famiglia ha richiesto di poter sfruttare gli spazi aperti dell’oratorio per gli intervalli. Vista la vicinanza fisica dell’oratorio e della scuola dunque sarà semplice trasferire lì i bambini durante l’intervallo. Saranno bambini delle scuole elementari a usufruire di questi spazi. Pronti dunque per il rientro con l’obiettivo di mantenere le distanze, e dunque d avere spazi che lo possano permettere. La direttrice della scuola e don Antonio in questi giorni stanno stipulando quello che sarà l’accordo per tutta la durata dell’anno scolastico, saranno di conseguenza organizzati i turni per le ricreazioni dei 250 bambini che frequentano le elementari. sgal

© Riproduzione riservata
Commenti