Un commento

La Virtus passa 66-87,
ma l'esordio della
Vanoli non delude

Vanoli Cremona – Virtus Segafredo Bologna 66-87

Vanoli: Feraboli 1; Trunic 2; Williams 7; Poeta 12; Mian 9; Cournooh 15; Palmi 13; Donda 7; Marchetti; Gallo; Ferrari.  All. Galbiati

Virtus Segafredo: Tessitori 10; Abass 10; Pajola 8; Alibegovic 9; Markovic 8; Ricci 10; Adams 3; Hunter 6; Weems 3; Teodosic 11; Gamble 9. All. Djordjevic.

Prima al PalaRadi per la Vanoli che affronta in Supercoppa una delle avversarie più toste della serie A, la Virtus Segafredo Bologna. È l’esordio in panchina di coach Galbiati che dirige una squadra a cui mancano ancora gli americani, ad eccezione di Jarvis Williams appena entrato in gruppo. La sfida è di quelle impossibili e fin dall’avvio Bologna si dimostra avversaria tosta, Cremona gioca leggera come fosse un’amichevole. È Poeta a mettersi in mostra nel primo quarto riagganciando gli ospiti sull’8 pari, costruito tutto da Poeta.

continua a leggere su CremonaSport

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    giocata senza i 3 americani