Commenta

Sesto e Luignano si
preparano ad accogliere
don Enrico Maggi

(foto diocesidicremona.it)

Farà il suo ingresso domenica 13 settembre, con la Messa presieduta alle 17.00 dal vescovo Antonio Napolioni a Sesto, don Enrico Maggi, nuovo parroco di Sesto Cremonese e Luignano. Il sacerdote, classe 1963, originario di Sabbioneta, che sino ad agosto ha diretto la comunicazione diocesana, sarà accolto alle 16.45 non lontano dalla chiesa parrocchiale dedicata ai santi martiri Nazario e Celso, presso la cappella della Madonna di Lourdes, da dove partirà il corteo dei concelebranti, che sul sagrato sosteranno per il saluto del sindaco Francesca Viccardi.

Quindi in chiesa la Messa solenne, con i riti propri dell’insediamento del nuovo parroco. Dopo il saluto liturgico del Vescovo, il vicario zonale leggerà il decreto di nomina del nuovo parroco che, subito dopo, aspergerà l’assemblea e incenserà la mensa eucaristica. A seguire un rappresentante della parrocchia porgerà al nuovo parroco il saluto da parte dell’intera comunità. Al termine dell’omelia, tenuta dal Vescovo, il nuovo parroco reciterà da solo la professione di fede (Credo), segno che sarà lui il primo responsabile della diffusione e della difesa dei contenuti della fede nella comunità. Solo al termine della celebrazione il nuovo parroco prenderà la parola per il saluto ai parrocchiani e i ringraziamenti. Il pomeriggio si concluderà con un momento di festa e accoglienza in oratorio.

In settimana don Maggi celebrerà l’Eucaristia nella locale casa di riposo; mentre sabato pomeriggio sarà nella frazione di Luignano per la prima Messa nella parrocchia intitolata ai santi Pietro e Paolo. Un incontro atteso dalla comunità sestese che nella serata di giovedì 10 settembre hanno vissuto un momento di preparazione e spiritualità guidato da don Antonio Bandirali, compagno di Messa di don Maggi.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti