Commenta

Stradivarius 'The Angel'
Sabato Fabrizio von Arx
in concerto all'MdV

Un viaggio musicale unico e senza precedenti nelle Alpi svizzere e italiane in occasione del terzo centenario del violino Stradivari “L’Angelo” Ex-Madrileno. Un viaggio musicale in 7 tappe, costellato di incontri inaspettati, concerti e convegni, sta per condurre “L’Angelo” nella sua città natale: Cremona. Dal 5 al 19 settembre il virtuoso violinista Fabrizio von Arx è impegnato a far vibrare il suo Stradivari attraverso incontri inaspettati in piccoli paesi alpini con musicisti, danzatori e docenti per presentare tutte le sfaccettature di questo eccezionale strumento. Il tour si conclude sabato 19 settembre a Cremona (ore 11:30 all’Auditorium del Museo del Violino), dove “L’Angelo” è stato costruito 300 anni fa da Antonio Stradivari nel 1720.
Il pubblico potrà incontrare l’arte di grandi talenti come nel XVII secolo, quando gli artisti andavano di città in città per presentare la loro musica e le loro storie. Oggi il viaggio sarà a bordo di due automobili Alfa Romeo. Questo viaggio sarà’ seguito dalle telecamere della JBP John Blanche Production è dara vita ad un documentario “For the Next 300s years”.

Svizzero e napoletano, Fabrizio von Arx ha iniziato gli studi di violino all’età di cinque anni sotto la guida di G. Leone e ha proseguito presso il Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli. Bambino prodigio, ha vinto giovanissimo il concorso Vittorio Veneto e altri concorsi nazionali per giovani talenti.
Si perfeziona a Ginevra dove ottiene il 1° premio per il diploma di Virtuosismo con Corrado Romano, poi quello di Artista negli Stati Uniti presso la School of Music dell’Indiana University di Bloomington con Franco Gulli e Nelli Skolnikova.
Ha lavorato anche a Berlino con Ruggiero Ricci e a Cremona con Salvatore Accardo. Artista Sony RCA-Red Seal dal 2013, etichetta sotto la quale sviluppa la sua discografia, è ospite di più stagioni di concerti e si è esibito con molte orchestre internazionali.

© Riproduzione riservata
Commenti