Ultim'ora
3 Commenti

'Cremona si faccia avanti per
ospitare il prossimo G20 della
salute': la proposta della Lega

Cremona si faccia avanti per ospitare il prossimo G20 della salute che si terrà nel 2021: questa la richiesta che il gruppo consiliare della Lega di Cremona fa al Consiglio comunale, con un ordine del giorno che verrà depositato lunedì.

“La nostra città è stata quella più colpita dal Covid in proporzione al numero di abitanti” spiegano i consiglieri del Carroccio Alessandro Zagni, Beppe Arena, Pietro Burgazzi, Roberto Chiodelli, Alessandro Fanti e Simona Sommi. “Qui a Cremona i medici ed il personale sanitario hanno affrontato l’emergenza Coronavirus in prima linea, trovandosi a gestire situazioni del tutto nuove ed acquisendo un importante bagaglio di conoscenze e competenze.

Ognuno di noi, purtroppo, a causa del Covid ha perso qualche suo caro o conoscente, questa pandemia ha segnato profondamente la nostra comunità. Tuttavia i cremonesi hanno saputo reagire con dignità e determinazione, ed ora è giusto che Cremona abbia l’opportunità di ospitare questo importante summit, il G20 salute, come segno di riconoscimento e anche come occasione di ripartenza per la nostra città e per le attività che potrebbero trarre beneficio da questa iniziativa.

Presenteremo già lunedi un ordine del giorno da discutere al prossimo Consiglio Comunale, non vogliamo perdere tempo e chiediamo che il sindaco sostenga la candidatura di Cremona presso il Governo come città ospitante del G20 della salute in programma nel 2021”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti