Ultim'ora
Commenta

Travolto da una cisterna
a Torricella del Pizzo: morto
il 65enne Angelo Assandri

Tragico infortunio sul lavoro, poco dopo le 23 di lunedì. O meglio questa è stata l’ora della tragica scoperta: in zona Bosco Piazza, vicino a Torricella del Pizzo, un uomo di 65 anni ha perso la vita mentre era al lavoro. Sul posto sono accorsi i medici del 118 con ambulanza e auto medica, ma purtroppo per la vittima non c’era più nulla da fare. Sul luogo dell’infortunio mortale sono inoltre intervenuti i carabinieri di Casalmaggiore e i responsabili dell’Asl, oltre ai Vigili del Fuoco di Cremona.

Si sospettava inizialmente un incidente su un mezzo agricolo, perché la vittima – Angelo Assandri, residente a Gussola in via Dossi – ha perso sangue, il che ha escluso quasi subito l’eventualità di un malore. A uccidere il 65enne, tuttavia, non è stato un sinistro a bordo del trattore, che l’uomo già aveva parcheggiato al proprio posto in cascina, bensì la caduta di una piccola cisterna, che lo ha travolto. Non si sa se il 65enne sia morto sul colpo: quasi certamente però l’infortunio fatale è avvenuto dopo le 18, dato l’uomo a quell’ora smontava solitamente dal lavoro e il trattore, come detto, era già stato parcheggiato. Dato che l’uomo lavorava da solo, nessuno ha potuto aiutarlo dopo l’incidente con la cisterna. A dare l’allarme lunedì sera infatti è stata la famiglia di Assandri, che non ha visto l’uomo tornare a casa e attorno alle 21.30 ha fatto scattare le ricerche, che purtroppo hanno avuto esito positivo ma tragico in pochi minuti: il figlio ha trovato Angelo in cascina ormai esanime.

Formalmente la cascina “Jesus”, nella quale il 65enne operava da vent’anni e di proprietà della famiglia gussolese Invernizzi ma disabitata e utilizzata principalmente come magazzino e base per gli agricoltori, si trova già in territorio parmense, nel comune di Sissa. Angelo Assandri lascia la moglie Daniela, i figli Chiara, Lorenzo, Gessica e Maurizio, i generi Leandro e Fabio, la nuora Ilaria, il nipotino Alessio, i fratelli Franco e Ida, cognati, nipoti e parenti tutti. Il funerale si terrà a Gussola giovedì 1 ottobre alle ore 10.30 in chiesa parrocchiale, dove la salma giungerà mezz’ora prima per il Rosario. La salma sarà poi tumulata al cimitero gussolese.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti