Ultim'ora
5 Commenti

Illuminazione in viale Po,
in arrivo 160 nuovi punti luce
per la pista ciclopedonale

Inizierà prima della fine di ottobre l’intervento sull’illuminazione di viale Po, dove la situazione è da tempo precaria. Nel pomeriggio l’assessore Andrea Virgilio ha incontrato il gruppo di residenti che si era reso protagonista di una petizione popolare, con la raccolta di quasi 600 firme per la posa di nuovi punti luce sui percorsi ciclopedonali, dove lamentavano la scarsa illuminazione.

Il progetto, elaborato dagli uffici comunali, è stato quindi presentato ai residenti. La nuova illuminazione riguarderà in particolare le aree più vicine alle abitazioni, dove la visibilità è molto scarsa e dove si possono creare dei problemi relativi anche alla sicurezza di ciclisti e pedoni. In arrivo, con questo progetto, 160 nuovi punti luce in più. Sui circa 80 pali esistenti si interverrà con un  braccio portalampada che andrà ad illuminare i marciapiedi e la pista ciclabile. Ma non solo: verranno infatti posizionati altri 80 pali, rafforzando così le postazioni luminose, che in questo modo raddoppieranno.

Grazie a questo intervento per chi utilizzerà la pista ciclopedonale di viale Po non ci saranno più punti bui. Costo dell’operazione 90mila euro, a carico di Citelum, che gestisce dal 2017 illuminazione pubblica e impianti semaforici.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti