Ultim'ora
2 Commenti

All'esame della patente
con il trucco: scoperto
e denunciato dai carabinieri

Sorpreso all’esame della patente con un’apparecchiatura elettronica in grado di collegarsi con l’esterno.
A finire nei guai un 40enne straniero controllato dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona nella sala della Motorizzazione Civile dove erano in corso gli esami di teoria per il conseguimento della patente di guida. Un ingegnere esaminatore della sessione aveva infatti il sospetto che qualcuno tra i candidati stesse utilizzando un dispositivo per comunicare con l’esterno. In particolare, a destare sospetti uno dei canditati presenti: un 40enne, nato in India e residente in provincia di Piacenza, che non parlava e non comprendeva a sufficienza la lingua italiana.
Controllato dai militari intervenuti, aveva in uso un cellulare ed un sofisticato dispositivo elettronico in grado di collegarsi con l’esterno. L’intero dispositivo veniva sequestrato: l’uomo, portato in caserma, al termine degli accertamenti è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti