Ultim'ora
Commenta

Fuori strada a Scandolara
Ravara: morta Lucrezia Minnilli
21enne di San Daniele Po

Non ce l’ha fatta, purtroppo, la 21enne che era alla guida della Yaris che è finita rovinosamente fuori strada nella prima serata di martedì a Scandolara Ravara: la giovane, Lucrezia Minnilli, è morta infatti per le ferite riportate dopo che il ricovero in ospedale a Cremona, dove la 21enne è arrivata in elisoccorso, ha provato a scongiurare il peggio. Troppo gravi le ferite riportate: la notizia ha scosso la comunità di San Daniele Po, dove la giovane risiedeva: il sindaco Davide Persico ha parlato di tragedia per tutto il paese. Il primo cittadino è peraltro molto amico della famiglia della giovane, alla quale tutta San Daniele Po si stringe ora nel dolore e nel lutto.

Il terribile fuori strada si è verificato sulla provinciale 85 a Scandolara Ravara alle 19.30 circa di martedì sera. Un’auto, Toyota Yaris, che procedeva in direzione Motta Baluffi si è ribaltata finendo in un campo, forse per evitare un animale che ha attraversato la strada all’improvviso. Questa almeno la primissima versione dei fatti, che però non ha ancora trovato conferma, come hanno spiegato gli uomini dell’Arma intervenuti. Due gli occupanti della vettura, entrambi giovani. La più grave una ragazza, che è stata èpo trasferita in elisoccorso nel disperato tentativo di salvarla. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Cremona, i Carabinieri di Sospiro e Scandolara Ravara, l’ambulanza della Padana Soccorso di San Giovanni in Croce e un’auto medica dall’ospedale di Cremona.

Stando alle prime testimonianze, la ragazza era alla guida mentre il ragazzo era sul sedile anteriore del passeggero. A conferma della violenza dell’incidente basti pensare che entrambi gli occupanti della Yaris sono stati sbalzati fuori dal mezzo: il ragazzo, 24 anni, rimasto sempre cosciente, una volta salito sull’ambulanza ha raccontato a sanitari e carabinieri in modo abbastanza puntuale quanto accaduto a conferma delle buone condizioni di salute. Più pesante, invece, sono apparse fin da subito le condizioni della ragazza.
N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti