Ultim'ora
Commenta

Covid, nell'ultima settimana
nel Cremonese record di casi
positivi ogni 1000 abitanti

Una crescita del numero di casi di contagi da Covid-19, nell’ultima settimana, che va dal 500 al 1500% per la provincia di Cremona, così come Monza, Milano, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese. Lo evidenzia il report settimanale del consigliere regionale Pd Samuele Astuti (aggiornato a mercoledì 21 ottobre), secondo cui la nostra provincia risulta anche essere quella con il maggior numero di casi positivi (20) ogni mille abitanti. La crescita è invece superiore al 1500%, cioè più di quindici volte il valore di riferimento, a Como, Lecco e Lodi. Resta invece inferiore al 500% a Brescia e Bergamo.

Particolarmente critiche, secondo Astuti, sembrano le situazioni a Como, Milano, Monza, Pavia e Varese, dove il numero di contagi registrato nell’ultima settimana è superiore ai valori massimi registrati nel pieno della prima ondata. “
Rispetto alla prima ondata, per fortuna, si sta rilevando una maggior percentuale di casi asintomatici, grazie all’incremento del numero dei tamponi, anche se la percentuale di casi positivi rispetto al numero di tamponi effettuati nelle persone ‘nuove’ è arrivata a superare il 14%” si legge nel report.

“I ricoveri, sia in terapia intensiva che non, sono lontani dai livelli di marzo/aprile, ma anche loro stanno crescendo in maniera esponenziale, come pure i decessi. 
Sono già tre settimane che il peggioramento è evidente”. Complessivamente in Lombardia il numero dei casi positivi di quest’ultima settimana è pari a 17,960, più del doppio di quanto rilevato nella scorsa settimana (erano 7.458) e cinque volte più di quelle precedenti (erano 2.459, 1.501 e 1.427). 
Il numero dei ricoverati (sia in terapia intensiva che non) cresce esponenzialmente rispetto alle ultime settimane.
Il numero dei decessi settimanali è pari a 112, più del triplo della scorsa settimana, quando erano 33 e quasi cinque volte più di quella precedente (in cui erano 23)”.

© Riproduzione riservata
Commenti