Ultim'ora
Commenta

Studentessa positiva
al liceo linguistico Manin,
una classe in isolamento

Primo caso di Coronavirus accertato anche al liceo Manin. Una classe dell’indirizzo linguistico è in isolamento e sta seguendo le lezioni a distanza, dopo che una studentessa è risultata positiva al tampone nella giornata di ieri. “La scuola è vicina alla famiglia della ragazza – spiega la dirigente del Manin Maria Grazia Nolli – Quello che vogliamo è che la sua situazione si risolva al più presto e che lei e i compagni possano tornare alla normalità. Per questo confidiamo che da parte del dipartimento di prevenzione dell’Ats ci dicano come muoverci. Ho assunto la scelta di mettere in isolamento l’intera classe in via precauzionale, in attesa di indicazioni ulteriori parte dell’autorità competente, che sappiamo essere oberata in questo periodo”.

Al momento quindi non è dato sapere quanto a lungo la classe effettuerà la didattica a distanza, tema d’attualità, quest’ultimo, dopo l’ordinanza della regione Lombardia che l’ha imposta a tutte le scuole superiori. Come è noto però presidi,  sindaci  e sindacati hanno contestato questa decisione e nelle prossime ore si terrà una nuova conferenza dei servizi con il provveditore Molinari per capire in che modo l’indicazione regionale potrà essere recepita.

© Riproduzione riservata
Commenti