Ultim'ora
Commenta

Ingresso riservato da v. S.Maria
in Betlem per studenti Artistico
Accordo con Sacra Famiglia

La necessità di evitare assembramenti dettata dalle norme anti – Covid rende possibile una richiesta di vecchia data dei residenti di via XI febbraio: l’apertura di un passaggio pedonale nel muro che divide il parcheggio di via Santa Maria in Betlem dall’area di proprietà delle suore della Sacra Famiglia. La richiesta era partita dai residenti diversi anni fa in quanto negli orari di ingresso ed uscita dalle scuole (in particolare primaria e scuola d’infanzia) si creavano intasamenti di auto anche davanti ai passi carrai, oltre che lunghe file di auto per uscire da via XI Febbraio che si restringe nella parte finale.  La soluzione proposta era appunto quella di consentire l’accesso alla scuola Sacra Famiglia dal parcheggio pubblico di via S.Maria in Betlem. Ora sarà firmata una convenzione tra i vari soggetti coinvolti (Sacra Famiglia, Comune, Provincia, istituto superiore Stradivari) per regolare l’utilizzo della piccola porta (1,5 per 2,5 metri) già realizzata, riservata però soltanto agli studenti del liceo artistico, non a quelli della Sacra Famiglia che continueranno ad entrare da via XI febbraio. Circa 1000 gli alunni e studenti di ogni età che in tempi normali (prima della didattica a distanza imposta dal Covid), entrano ed escono da  via XI febbraio: “l’accesso alla scuola di tutti gli alunni da uno stesso ingresso favorisce l’assembramento e, in questo particolare momento, non è semplice garantire il distanziamento sociale”, si legge nella determina che approva la convenzione.

La porta è realizzata in acciaio con struttura e serrature ad alta garanzia anti intrusione. Ad eseguire i lavori è stato il Comune mentre alla Provincia spetta l’installazione della telecamera di sorveglianza con controllo da remoto. All’istituto Stradivari spetta la gestione dei flussi degli studenti in entrata e in uscita.

© Riproduzione riservata
Commenti