Ultim'ora
Commenta

Nuove attrezzature sportive
consegnate alle scuole
comunali e primarie statali

Si è conclusa la consegna di alcune attrezzature sportive agli asili nindo, alle scuole infanzia comunali e alle primarie statali dei cinque Istituti Comprensivi cittadini. Il Comune di Cremona è infatti tra i benificiari di un apposito bando regionale volto all’assegnazione di contributi a fondo perduto in conto capitale per la riqualificazione e valorizzazione dell’impiantistica sportiva di proprietà pubblica sul territorio lombardo. Parte di questo contributo, pari a 20mila euro, è stato utilizzato per l’acquisto di attrezzature sportive che l’Assessore allo Sport Luca Zanacchi, insieme ai suoi collaboratori, ha consegnato alle insegnati e ai dirigenti scolastici dei vari Istituti.

Si tratta di spalliere, panchine, materassi fitness, tavoli da ping pong, canestri, impianti per pallavolo, travi, palloni, cerchi, cinesini, coni, percorsi morbidi, palle di spugna ed altri oggetti adatti a bambini e bambine che frequentano i vari ordini di scuola. Molto soddisfazione ed anche stupore da parte degli insegnanti e dei dirigenti scolastici dei vari istituti che si sono detti contenti di questo dono. In alcuni istituti infatti le attrezzature andranno a sostituire quelle esistenti che sono ammalorate, altre andranno ad impletare la dotazione dando la possibilità alle scuole, una volta finita l’emergenza sanitaria, di far sperimentare agli alunni nuove discipline sportive. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra Assessorato allo Sport e Assessorato all’Istruzione per arricchire la dotazione delle scuole comunali e primarie statali ed incentivare in questo modo la pratica delle varie discipline sportive anche tra gli allievi più piccoli.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti