Ultim'ora
Commenta

Bagnara: appena eletto
e giù decaduto il direttivo
del Comitato di quartiere

E’ decaduto il direttivo del quartiere Bagnara Battaglione. A pochi giorni dalle elezioni che si sono svolte lo scorso sabato, l’ex presidente uscente Luciano Losi, diventato vice nel nuovo direttivo (aveva ottenuto 45 voti dietro a Maurizio Rodolfi) si è dimesso in questi giorni. Dunque il direttivo di quartiere, che deve avere un minimo di 6 membri eletti, è decaduto. Losi come ha spiegato telefonicamente si è dimesso “perchè non ho ravvisato il contesto adatto per poter portare avanti gli obiettivi di cui il quartiere ha bisogno che facevano parte del programma”.

Dunque ora si andrà a elezioni a primavera con i prossimi quartieri in scadenza. Nel frattempo si sono riuniti gli altri comitati di quartiere che sono andati ad elezioni in questa tornata elettorale. Il centro ha confermato come presidente Paolo Marcenaro, Borgo Loreto – San Bernardo Fabio Lodigiani, San Felice-San Savino Gianluca Pegori, Cadore-Via Giordano Maria Cristina Arata, infine Boschetto- Migliaro si riunirà lunedì sera per decretare il nuovo presidente. Il più votato è stato il giovane Paolo La Sala, new entry, che ha ottenuto 54 voti, seguito dal presidente uscente Gianni Tamburini che ha ottenuto 49 voti.

L’assessore Rodolfo Bona ha espresso soddisfazione perchè nonostante il Covid le persone sono andate a votare. “Auguro a tutti buon lavoro – ha detto l’assessore – sulla questione di Bagnara sono dispiaciuto perchè ho lavorato in maniera proficua con Losi, prendo atto della sua decisione e ne parlerò in giunta. In quei quartieri che non hanno direttivo nei prossimi giorni farò un giro per recepire le problematiche e le esigenze dei residenti al fine di raccogliere suggerimenti e criticità”.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti