Ultim'ora
6 Commenti

Di nuovo in manette 30enne
di Crema: spacciava mentre
era ai domiciliari VIDEO

Una donna italiana di 30 anni è stata arrestata sabato scorso dal Norm dei Carabinieri di Crema e una sua convivente di 29 anni è stata deferita in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante il normale servizio di controllo, una pattuglia della radiomobile si è recata presso l’abitazione della donna, ai domiciliari per un precedente arresto avvenuto a dicembre in cui era stata trovata in possesso di 7,5 chili tra hashish e marijuana, per verificarne la presenza.

Accertata la regolare presenza in casa della donna, insospettiti però dal suo atteggiamento, i carabinieri effettuavano un controllo più accurato trovando all’interno dell’abitazione 30 gr di marijuana, tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente e 3000,00 euro in contanti.

Nell’abitazione inoltre venivano trovate una bottiglietta di plastica e una lattina di metallo opportunamente modificate con dei doppi fondo per l’occultamento della sostanza stupefacente e del denaro.

La donna veniva arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; mentre quella che vive con lei nell’appartamento denunciata in stato di libertà.

In sede di direttissima l’arresto veniva convalidato e la 30enne rimessa in libertà rimanendo comunque ai domiciliari per il precedente arresto.

 

© Riproduzione riservata
Commenti