Ultim'ora
Commenta

Candidato sindaco? Pan:
'Nessun contatto con forze
politiche, non è mia ambizione'

(foto di repertorio)

Dopo che il nome di Angelo Pan, primario del reparto di Malattie Infettive presso l’ospedale di Cremona, era circolato come ipotesi per un futuro da candidato sindaco, lo stesso medico si è subito fatto da parte attraverso una nota diramata nella serata di oggi, lunedì 23 novembre. Sebbene si trattasse di rumors, quel che è certo è che il nome di Pan poteva vantare stima e apprezzamenti nel campo del centrosinistra che nel 2022 andrà verosimilmete a primarie per designare il candidato del 2024 (qui l’articolo completo).

Il primario, in ogni caso, ha voluto sgombrare subito il campo da ogni possibile illazione chiarendo di aver “appreso con sorpresa dai media che per le prossime elezioni sarei stato identificato come possibile candidato sindaco della nostra città”. “Anche se può far piacere pensare che qualcuno abbia ritenuto adeguato il lavoro fatto in questi mesi per i cittadini cremonesi, mi spiace deludere le aspettative”, ha evidenziato Pan che poi ha tenuto a precisare di non aver “avuto alcun contatto con alcuna forza politica” e che non ambisce a diventare sindaco di Cremona.

“Sono un medico e da più di trent’anni – ha sottolineato il primario –  e cerco di svolgere al meglio il mio lavoro, al servizio di tutta la popolazione cremonese. Sono un tecnico, anche se questa definizione è un po’ stretta per le caratteristiche del nostro lavoro, per le implicazioni umanistiche che lo caratterizzano. Nel corso della pandemia, come tutti i sanitari, ho fatto solo il mio dovere”. Pan ha quindi ricordato: “Sto collaborando con un gruppo trasversale di sanitari della provincia – della medicina generale, ospedalieri, delle case di cura, delle RSA – per cercare di dare un aiuto alle istituzioni nel sostenere la sanità di tutti i cremonesi durante la pandemia e anche dopo. E’ fondamentale ricordare che questo gruppo non ha alcuna etichetta politica ma è un gruppo tecnico trasversale”.

© Riproduzione riservata
Commenti