Ultim'ora
4 Commenti

Acceso ufficialmente il nuovo
impianto di illuminazione del
tratto pedonale di viale Po

Foto Sessa

Sono stati ultimati gli interventi per la riqualificazione illuminotecnica di tutto il tratto pedonale di viale Po da largo Moreni sino a piazza Cadorna. Oggi alle 17 il vice sindaco Andrea Virgilio con il sindaco Gianluca Galimberti, affiancati da Gabriele Bertozzi, direttore dei Lavori Pubblici del Comune di Cremona, Matteo Pari di Citelum e Marco Pagliarini, direttore Aem Cremona, hanno partecipato in viae Po all’accensione ufficiale delle nuove lampade Led.

Sono complessivamente 89 i nuovi punti luce da 20 w installati, 41 sui nuovi lampioni e 49 sui nuovi sbracci montati sulle strutture presenti. Le nuove lampade a LED sono dotate di sistema a telecontrollo, punto a punto, con la possibilità di regolarne l’intensità luminosa da remoto.

Grazie a quest’opera tutto il tratto pedonale sarà illuminato in modo più efficace su entrambi i lati per una lunghezza pari a circa 2 km. L’intervento nel suo complesso, realizzato nell’arco di 30 giorni lavorativi, ha comportato, oltre ad alcune opere preliminari, l’installazione di 600 metri di cavi attraverso la realizzazione di nuove condutture.

Il costo complessivo ammonta a 92mila euro, somma derivante da fondi assegnati al Comune di Cremona da Regione Lombardia nell’ambito degli interventi per la ripresa economica, approvati con Legge Regionale n. 9 del 04/05/2020. Parte di tali fondi possono infatti essere utilizzati per lo sviluppo territoriale sostenibile, compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, abbattimento delle barriere architettoniche e interventi per fronteggiare il dissesto idrogeologico e per la riqualificazione urbana.

Prossimamente, per la durata di alcuni mesi, fatte salve ulteriori restrizioni determinate dall’emergenza sanitaria, verranno resi più efficienti con luci a Led i proiettori e i sotto gronda installati nel centro storico. Le prime vie interessate da questi lavori saranno corso Vittorio Emanuele II, via Belfuso, via Boldori, via Cavallotti, via Ugolani Dati, via Massarotti. Sono inoltre previsti interventi anche su alcuni punti luce di altre vie.

Le lampade che verranno installate, come previsto dal progetto di efficientamento illuminotecnico del centro storico approvato dalla Soprintendenza, saranno di 3000 gradi Kelvin che, pur migliorando la visibilità, produrranno un effetto molto simile a quello attuale.

I lavori, sotto la supervisione dei competenti uffici tecnici dell’Amministrazione comunale, saranno eseguiti da Citelum che ha in gestione gli impianti di pubblica illuminazione. Verranno adottati tutti i necessari accorgimenti per non intaccare le facciate e gli intonaci degli edifici. In ogni caso le attività di cantiere saranno preventivamente segnalate attraverso la posa di cartelli di divieto di sosta così come previsto dal Codice della Strada e dai regolamenti comunali.

Qualora dovessero insorgere problemi i proprietari degli edifici e gli amministratori di condominio, che nel frattempo saranno debitamente informati, potranno contattare i responsabili dei lavori all’indirizzo mail tecnicoip@comune.cremona.it.

Fotografie di Francesco Sessa

Come era prima

Come era prima

Come è adesso

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti