Ultim'ora
Commenta

Capodanno in zona rossa,
Il coprifuoco scatta alle 22
Vietato uscire fino alle 7

Fino al 3 gennaio tutta Italia è in zona rossa, quindi sono di nuovo in vigore le regole più restrittive, previste dal decreto Natale, con l’aggiunta di un coprifuoco ‘speciale’. Secondo il calendario, previsto dal provvedimento, il 31 dicembre segna il ripristino delle restrizioni sugli spostamenti e negozi per fronteggiare i rischi legati alla diffusione del Coronavirus. Fino al 3 gennaio, e poi ancora il 5 e il 6, l’Italia dovrà fare i conti con uno scenario di massima gravità caratterizzato da un livello di rischio alto (scenario di tipo 4). Ecco quindi un coprifuoco extralarge per Capodanno: tra il 31 dicembre e il 1° gennaio divieto di uscire dalle 22 alle 7 del mattino, salvi motivi di lavoro, di necessità o di salute che vanno documentati con l’autocertificazione. Gli altri giorni resterà tra le 22 e le 5.

Questo il link al sito del Governo con le Faq per orientarsi fino al 6 gennaio.

© Riproduzione riservata
Commenti