Ultim'ora
15 Commenti

Fontana: 'Gallera stanco
per lavoro di questi mesi,
avvicendamento condiviso'

Formalizzato il rimpasto nella Giunta regionale, con la conferma di Letizia Morati alla sanità, oltre che con delega alla vicepresidenza. Con una breve conferenza stampa  questa mattina alle 12, il presidente Attilio Fontana ha elencato  le nuove deleghe, finalizzate a “mettere nuove forze fresche e per fare in modo che la Regione possa ricominciare a correre con la stessa forza degli scorsi anni. Il punto di riferimento è la ripartenza della Lombardia, che deve essere la Regione che trascina l’intero sistema Paese”. Oltre a Gallera, escono dalla Giunta Martina Cambiaghi e Silvia Piani. Per quanto riguarda la sostituzione di Gallera, Fontana ha spiegato che si è trattato di un avvicendamento condiviso: “Lui ha svolto un lavoro molto pesante in questi ultimi mesi ed era particolarmente stanco”.

La novità della nuova Giunta è l’ingresso dell’ex ministro Alessandra Locatelli, con le deleghe a Famiglia, Solidarietà sociale, disabilità e pari opportunità.

“Questo – ha aggiunto Fontana –  è il momento più difficile che la Regione sta affrontando dalla seconda guerra mondiale. Tutti lavoreremo per contribuire al rilancio della nostra Regione. Obiettivo è rimettere la Lombardia avanti a tutti nella ripresa, tornare ad essere locomotiva di questo Paese e di una parte dell’Europa”

Domani alle 11 nuova conferenza stampa in cui saranno presenti tutti gli assessori.

© Riproduzione riservata
Commenti