Lettere
Commenta2

'Quella scritta mai cancellata
sul muro di una scuola. Lo
scempio continua'

da Un residente

Buonasera Direttore,

Dopo la segnalazione di luglio (qui l’articolo completo), nulla è cambiato, nessuno vede e lo scempio continua. Assurdo, a distanza ormai di tre anni (o forse più…),  trovare quella scritta in via XXI Febbraio, all’angolo con via Realdo Colombo, ancora presente sopra una scuola, davanti a una chiesa (Santa Maria Maddalena) e a una sede di Alpini. Sembra che nessuno la veda e che rimanga lì ‘indisturbata’ sempre presente, senza che nessuno intervenga… Una scuola dovrebbe essere il cuore dell’educazione civica, una chiesa luogo di preghiera …ci scandalizziamo per erbacce cresciute, ma nessuno parla di questo ‘scempio’ che sembra diventato una costante del nostro bel centro. Ringrazio in anticipo per tutto quello che potrà fare per valorizzare il nostro bel ‘centro’ partendo anche dalle piccole cose (…che forse a mio modesto parere tanto piccole non sono).

Un Caro Saluto,

un residente

© Riproduzione riservata
Commenti