Ultim'ora
18 Commenti

Degrado in stazione
Sempre tante le bici
rotte e abbondanate

Sono tante, troppe, le biciclette rotte e abbandonate nei pressi della stazione ferroviaria di Cremona. Numerosi gli espisodi di furto di gomme ad esempio, ma anche di altre componenti dei velocipedi parcheggiati in stazione: selle, manubri, catene. A questi episodi, si aggiungono anche altri atti vandalici: in un caso, ad esempio, una bici è stata rinvenuta all’interno di un’aiuola.

Una situazione che stagna, di fatto, da anni. Al di là di una giornata di pulizia avvenuta ormai diverso tempo fa, infatti, la situazione di degrado è tornata ad affacciarsi per poi rimanere una realtà della zona. Se da un lato si pone il tema dei controlli, dato che i furti rimangono una costante, siano essi dell’intero mezzo o di parti di esso, dall’altro molte bici rotte non vengono rimosse nemmeno dopo diverse settimane. Tutti fattori, insieme allo stato degli archetti non sempre ben conservati, che contribuiscono a disincentivare l’uso delle biciclette per recarsi in stazione.

© Riproduzione riservata
Commenti