Ultim'ora
6 Commenti

Priorità scuola, manifestazione
di protesta venerdì
davanti all'istituto Einaudi

La protesta in piazza del Comune

Non si ferma la protesta contro la chiusura della scuola: i membri di Priorità alla scuola di Cremona rilanciano un presidio in forma statica per venerdì 15 gennaio.

L’appuntamento è in piazza XXIV Maggio di fronte all’Istituito Einaudi, dalle 16.30 fino alle 17.30. “Abbiamo scelto questo luogo perché è una scuola e perché che ha sede di fronte all’Ufficio Scolastico Territoriale” fanno sapere gli organizzatori. 

Docenti, studenti, genitori e cittadini si raduneranno per chiedere che le scuole vengano riaperte.

“Oramai da molto tempo i maggiori nomi della pedagogia e psicologia italiana ribadiscono quali siano i rischi e i danni del prolungamento della didattica a distanza” commentano i portavoce di Priorità alla scuola. “Rischi e danni che non possiamo più far finta di non vedere”. 

“Ancora una volta siamo a chiedere screening e tamponi rapidi (la Toscana ci sta provando), presidi medici nelle scuole, perché non può essere il personale docente, o il personale ATA a farsi carico della parte sanitaria” sottolineano i promotori dell’iniziativa.

“Chiediamo, inoltre, vaccinazioni su base volontaria per il personale fragile e con più di 60 anni”. 

Perché, si legge in una nota, “la scuola, in realtà, è molto più sicura di altri posti, perché se si vogliono trovare, le soluzioni si trovano. Siamo tutti consapevoli della complessità del problema, ma ciò non significa non poter cercare strade percorribili”.

© Riproduzione riservata
Commenti