Cronaca
Commenta6

Sicurezza stradale cittadina, troppe questioni irrisolte: l'interrogazione del M5S

Troppe questioni irrisolte nella sicurezza stradale cremonese, con diverse situazioni di rischio: ad evidenziarlo è il consigliere comunale di M5S, Luca Nolli, che nei giorni scorsi ha presentato un’interrogazione a risposta orale (che verrà presumibilmente trattata nel corso del consiglio comunale del 15 gennaio).

Nel documento si segnalano, nella fattispecie, alcune situazioni meritevoli di attenzione, in quanto palesemente pericolose. Ad esempio, spiega Nolli, quella dell’incrocio semaforico di Via Dante/Via Platani in cui “il passaggio da tre corsie a due corsie (dopo i lavori di “riqualificazione”) crea una situazione di rischio causata sia da una scarsa visibilità che da una segnaletica che risulta poco chiara”. Inoltre, spiega ancora Nolli, le due corsie di destra non sono allineate con quelle del tratto successivo.

C’è poi la rotatoria di via Castelleone/via Eridano (zona Ipercoop): “L’aumento del traffico dovuto alle maggiori dimensioni dell’area commerciale e alla mancanza di rispetto dei limiti di velocità e del codice della strada la rende molto pericolosa e difficile da attraversare per chi proviene dal centro, tanto che molti automobilisti la evitano riversandosi su Via Sesto” commenta ancora Nolli.

Questo provoca ovviamente un maggiore riversamento del traffico in via Sesto.

Infine, il documento segnala la situazione della rotatoria di Via Mantova, all’altezza di San Felice, che “è stata oggetto di innumerevoli fuori strada, soprattutto di mezzi pesanti” nel corso degli anni.

Tanto che “attualmente si è rinunciato a ripristinare il Guard-Rail lasciandola priva di protezioni, per chi proviene da Mantova” conclude Nolli evidenziando come queste situazioni si prograggano “da ormai da troppo tempo”.

L’appello che si fa all’amministrazione comunale è quindi quello di cercare di mettere in sicurezza tutte queste situazioni, “in attesa della revisione del Piano Urbano sulla Mobilità”.

© Riproduzione riservata
Commenti