Ultim'ora
Commenta

Pizzighettone, screening dopo
i casi Covid tra insegnanti della
primaria: adesione al 91%

Ha avuto luogo questa mattina, venerdì 22 gennaio, presso la palestra della scuola primaria di Pizzighettone lo screening per gli alunni e il personale scolastico che si sono sottoposti a tampone molecolare gratuito.

Delle 108 persone previste, se ne sono presentate 98, pari al 91%. La partecipazione era su base volontaria e non obbligatoria.

La decisione è stata presa a seguito dalla positività di quattro insegnanti al coronavirus che aveva già portato all’isolamento degli stessi e lo stop alle lezioni in presenza per sei classi.

L’Ats Val Padana, in accordo con l’Amministrazione guidata dal sindaco Luca Moggi, presente questa mattina, ha quindi deciso di adottare questa misura in via precauzionale per capire se e quanto fosse diffuso il virus all’interno del plesso scolastico.

Le operazioni si sono svolte in maniera sicura e tutto è filato liscio, anche grazie alla collaborazione della scuola e della Protezione Civile che ha vigilato sul doppio ingresso predisposto in modo da dilatare quanto più possibile gli ingressi.

 

© Riproduzione riservata
Commenti