Cronaca
Commenta

Asst Cremona, oggi arrivato un terzo delle fiale anti Covid previste

Consegnata in mattinata alla Farmacia Ospedaliera la fornitura settimanale dei vaccini anticovid-19.  Anche l’ospedale di Cremona comincia a risentire del calo dei quantitativi consegnati che si sta registrando a livello nazionale: “Rispetto alla quantità prevista per oggi, le fiale consegnate sono un terzo”, ha spiegato  spiega Andrea Machiavelli (Direttore Farmacia Aziendale). E’ la prima volta che accade, sino ad ora tempi e modi della consegna sono sempre stati rispettati. In ogni caso, il nostro calendario vaccinale, per la somministrazione della seconda dose è coperto sino al 2 febbraio”. 

“Pfizer, in una nota ufficiale – conclude Machiavelli – ha confermato che dal mese di Febbraio ricomincerà la consegna a pieno regime. Non c’è motivo di dubitare che non sia così”.

Ad oggi le vaccinazioni effettuate presso l’Asst di Cremona sono state 3761; 4400 quelle effettuate a Mantova, 2100 quelle  a cura dell’ospedale di Crema. Presso le Rsa della provincia di Cremona si contano 4715 vaccinazioni effettuate; 452 le vaccinazioni erogate da altri enti privati accreditati con l’Ats Valpadana.

© Riproduzione riservata
Commenti