Cronaca
Commenta

Morto Antonio Corvino, imprenditore e dirigente I funerali sabato in Duomo

Si svolgeranno sabato 30 gennaio alle 10 in Cattedrale le esequie di Antonio Corvino, scomparso all’ospedale Maggiore all’età di 87 anni, personaggio di spicco in città sia come  manager di azienda che come figura importante nei club cittadini del Rotary. Avellinese di nascita, laureato in farmacia, fu importante dirigente del salumificio Negroni e successivamente fondatore della Socrefarma, società che si occupava della distribuzione dei farmaci confluita poi nella cooperativa bresciana CEF. Tra i fondatori dell’ACCD, ne fu appassionato presidente per anni. Persona colta, distinta e sempre elegante, presiedette i due Rotary Club cittadini sviluppando importanti progetti quali il recupero degli ex monasteri e il corso di formazione per le badanti tutt’ora di grande attualità. Lascia la moglie Titti, la figlia Rita e gli adorati nipoti e pronipoti.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti