Cronaca
Commenta

Tentata rapina in tabaccheria a Castelvetro. Il dipendente urla e il malvivente fugge

Tentata rapina, questa mattina attorno alle 11,30, alla tabaccheria Losi di via Bernini a Castelvetro Piacentino. Un uomo descritto come giovane, italiano, con il volto coperto da un passamontagna, è entrato nell’esercizio commerciale minacciando il dipendente e chiedendo con insistenza di consegnargli il denaro contenuto in cassa. Non è escluso che il rapinatore fosse armato, forse di un coltello: aveva la mano avvolta in un sacchetto facendo credere di avere un’arma. ‘Dammi i soldi’, ‘dammi i soldi’, continuava a ripetere. A quel punto il dipendente ha reagito, uscendo dalla porta dietro il bancone, urlando e chiedendo aiuto. Alla fine il malvivente ha desistito ed è fuggito a mani vuote. Sul posto sono arrivati i carabinieri presso i quali è stata sporta denuncia. I militari hanno sentito la testimonianza del dipendente e sequestrato le immagini di videosorveglianza.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti