Cronaca
Commenta

Attentato in Congo, in città bandiere a mezz'asta su palazzo comunale

Anche a Cremona, oggi, bandiere italiana e europea mezz’asta. Così è in tutti i comuni italiani, dopo il tragico attentato in Congo.

“Siamo vicini alle famiglie dell’Ambasciatore Luca Attanasio, del Carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista Mustapha Milanbo, che hanno perso la vita mentre servivano la comunità italiana, congolese e internazionale” ha commentato il sindaco Gianluca Galimberti sulla propria pagina Facebook.

“Commossi ringraziamo per questo dare la vita a favore della pace e della cooperazione di tutti i popoli. Il modo più grande per ricordare è stringersi in un forte abbraccio alle persone colpite dal dolore come comunità nazionale e come Europa, guardare alla vita di persone come l’Ambasciatore Luca e, nel piccolo e nei limiti di ognuno, sentire la responsabilità di continuare il suo impegno”.

© Riproduzione riservata
Commenti