Economia
Commenta1

Mostra del Bovino a Montichiari,
Piloni e Degli Angeli contro Regione

“Regione Lombardia ha sferrato l’ennesimo schiaffo al nostro territorio. Dopo 68 anni, la Mostra del Bovino, il fiore all’occhiello di Cremona Fiere e pilastro fondamentale di tutto il sistema fieristico della nostra provincia, si svolgerà a Montichiari. Lo hanno deciso gli assessori Rolfi e Guidesi, senza nessun passaggio sul territorio, senza alcun preavviso”. Lo dichiara il consigliere regionale Matteo Piloni, capodelegazione dem in commissione Agricoltura, dopo la conferenza stampa di presentazione, questa mattina, della 69esima edizione della Mostra Nazionale del bovino da latte frisona e jersey italiana che si terrà al Centro Fiera di Montichiari il prossimo novembre, con la partecipazione dell’assessore all’Agricoltura Fabio Rolfi dell’Assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi.
“Ma Rolfi e Guidesi sono consapevoli del danno e delle inevitabili e disastrose ricadute economiche che la nostra provincia subirà? E qual è la posizione della Lega a questo proposito?” si chiede Piloni.
“Non si tratta di una questione logistica, né di contrapposizioni politiche o tra associazioni – sottolinea il consigliere dem – Questo è uno schiaffo bello e buono a Cremona e a tutto il suo territorio. Proprio il nostro territorio che, stando alle parole pronunciate poche settimane fa dal presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi, vanta un credito nei confronti di Regione Lombardia. Ma di quale credito stiamo parlando se questo è l’atteggiamento della Regione?” conclude Piloni.

Sul tema è intervenuto con una nota anche Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5s. “Esprimo tutto il mio sostegno alla Fiera di Cremona – afferma -: da 75 anni la fiera di Cremona rappresenta un’importante kermesse per tutto il territorio e ritengo che privare l’ente fieristico dalla sua principale manifestazione rappresenti uno sbaglio e uno schiaffo a tutto il nostro territorio in particolare in questo momento di grave crisi. Apprendiamo – sottolinea Degli Angeli – che con la conferenza stampa di oggi, Anafij ha deciso di spostare la Mostra Nazionale Frisona al centro Fiere del Garda di Montichiari, in provincia di Brescia: il tutto nel silenzio e inerzia degli assessori regionali Rolfi e Guidesi. Non è accettabile che Regione Lombardia – conclude il consigliere regionale – si limiti a presenziare ad una inaugurazione senza rendersi conto del grave danno che una scelta del genere può portare all’indotto economico del nostro territorio”.

© Riproduzione riservata
Commenti