Cronaca
Commenta

La segnalazione: a Bagnara
fermata d'autobus della discordia

Un autobus della discordia, quello che fa servizio tra Bagnara e Cavatigozzi, la linea G di Arriva. Qualche giorno fa si è sfiorata la rissa tra due automobilisti, uno dei quali stava sorpassando l’autobus fermo, accostato a bordo marciapiede in attesa che arrivasse l’orario per ripartire, e un altro automobilista proveniente dalla direzione opposta. Ma senza arrivare a tanto, è diventata ormai consuetudine che il bus proveniente da Bonemerse effettui la fermata lungo via Bagnara, anziché all’angolo adiacente, in via Dragoni, peraltro molto più larga e poco trafficata dove pure c’è la pensilina per l’attesa.

“Il problema esiste da diversi anni e più volte sono andato a segnalarlo a Km – Arriva”, afferma un residente di via Bagnara. “Ma al di là di vaghe promesse non ho ottenuto nulla. Eppure non è possibile che la fermata regolamentare venga ignorata, solo perchè l’autobus dovrebbe allungare un poco il percorso, entrando nel quartiere, intralciando così una strada percorsa normalmente dalle auto e non particolarmente larga, via Bagnara, quando a poca distanza c’è la fermata regolamentare, con tanto di orario e pensilina”.

La speranza è che finalmente qualcosa si muova.

© Riproduzione riservata
Commenti