Politica
Commenta

"Azione", Matteo Galletta è
il coordinatore provinciale

“Azione”, il partito politico fondato da Carlo Calenda e Matteo Richetti si struttura sul territorio e si dà una propria organizzazione nella provincia di Cremona. Matteo Galletta, giovane manager cremasco, è ora coordinatore provinciale. Sarà quindi in diretto collegamento con l’organo collegiale regionale presieduto dal responsabile politico e consigliere regionale Niccolò Carretta.

Giuseppe Foderaro, già consigliere comunale a Cremona e consulente finanziario, è stato eletto recentemente dagli iscritti cremonesi come referente del gruppo cittadino di Cremona in Azione. Mario Alessio Benelli, ex presidente della Consulta Giovani cremasca, è il referente cremasco.

L’ambizione dei gruppi e degli iscritti di Azione in provincia, e nelle rispettive città, è “dare voce e rappresentanza ai valori del liberalismo sociale e del popolarismo sturziano. Ponendosi al contempo come un argine contro il populismo ed il sovranismo”. “L’avvicinarsi delle elezioni comunali a Crema nel 2022 – spiegano – non ci consente di restare in silenzio e rimanere fermi. Mentre il tempo passa si tenta di capire cosa ne sarà della nostra città una volta terminato il mandato di questo Consiglio comunale e dell’attuale Amministrazione”.

© Riproduzione riservata
Commenti