Cronaca
Commenta

Assembramenti a Milano, Sileri:
"Pericolo anche per Cremona"

Pierpaolo Sileri

“Un po’ di preoccupazione c’è: fa male vedere piazza Duomo con 30mila tifosi urlanti, in festa, molti senza mascherina; quelle persone hanno dimostrato di non avere un briciolo di buon senso, vuol dire che si sottovaluta ancora troppo il rischio”. Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, interviene duramente sugli assembramenti a Milano per festeggiare lo scudetto dell’Inter. “Se c’erano positivi – spiega -, è sicuramente avvenuto qualche contagio: quanti, potremo dirlo solo tra due settimane. Sappiamo che l’incidenza in Lombardia è di circa 14 casi ogni 10mila abitanti – prosegue il sottosegretario alla Salute -: se in piazza Duomo c’erano 30mila persone, allora 45 di loro dovevano essere positivi. Quante ne hanno infettate, a loro volta, difficile dirlo. Dipende dalla loro attenzione alle misure di sicurezza, come mascherina e distanziamento. Per altro – continua Sileri -, in piazza non c’erano solo milanesi: ci sarà stata gente arrivata da Cremona, Pavia, Varese e altri comuni vicini. Parlerei quindi di possibili ripercussioni sulla Lombardia, non solo su Milano”.

© Riproduzione riservata
Commenti