Cronaca
Commenta1

Preso e denunciato il ladro che
rubò in chiesa a Bonemerse

E’ stato identificato e denunciato a piede libero dai Carabinieri di Sospiro l’uomo che lo scorso 7 aprile ha commesso un furto nella chiesa Santa Maria Nascente di Bonemerse, rubando 5.150 euro. L’uomo, un 49enne residente nel bresciano e pregiudicato, è accusato di furto aggravato.

I fatti risalgono al pomeriggio di quel sette aprile, approfittando dell’assenza del parroco, si era introdotto nella canonica da una porta comunicante con la parrocchia, fingendo di essere in chiesa di pregare. Da lì era riuscito a entrare nell’abitazione del sacerdote, dove si era impossessato dell’ingente somma, che il parroco avrebbe dovuto versare sul conto della parrocchia.

Immediatamente erano scattate le indagini, da parte degli uomini dell’Arma, che avevano analizzato le immagini delle telecamere di videosorveglianza comunali. Le indagini hanno portato all’identificazione del bresciano, già più volte denunciato ed arrestato in passato per furti e rapine.

© Riproduzione riservata
Commenti